Lorenzo Dardano
Mi serviva questo sito internet per scrivere una frase che in pubblico non pronuncio mai, preferendo un “lavoro in radio” o “mi diverto con la voce”. E invece il mettere in fila il materiale sparso qua e là mi ha fatto ricredere. C’è la radio, con gli inizi nel 2008 a Piacenza dove mi sono laureato, passando per i talent, fino ad arrivare ai giorni d’oggi a Milano col doppio impegno presso RadioFreccia e con Radiospeaker.it.
Lorenzo Dardano Sito/Lorenzo Incontra /La Lettura a Prima Vista

La Lettura a Prima Vista

La Lettura a Prima Vista

Quando ci si approccia per la prima volta ad un testo, sia esso uno spot pubblicitario, un copione o un romanzo da interpretare, è fondamentale per uno speaker comprenderne il senso logico. Raramente infatti è possibile visionare il testo prima di entrare in studio. Quali sono dunque i segreti per eseguire una buona lettura a prima vista?

A rispondere lo speaker Marco de Domenico, già protagonista dei precedenti video riguardanti i “colori della voce” e “lo spot istituzionale“. “Molto importante è individuare le parole chiave e prendere nota mentalmente delle virgole e dei punti che danno il senso logico della frase e fanno capire dove appoggiare la voce”. In questo modo si comprende quanto è lungo il periodo e dove sono incisi e subordinate. “Tale operazione che è utile anche per testi scritti in altre lingue – conclude Marco – deve avvenire in pochi secondi“.

Nell’esempio di lettura a prima vista di un romanzo che viene proposto nel video, si capisce come attraverso questo metodo sia possibile appoggiare l’accento sulle parole senza sbagliare.

Marco De Domenico

Marco De Domenico

Speaker e doppiatore pubblicitario, Marco è stato voce ufficiale di Italia Uno, di Nickelodeon e di RMC. Attualmente è la voce ufficiale di Pop, di Radio Kiss Kiss Napoli e di Radio Mc Donald’s. Insegna dizione e uso della voce presso Accademia 09 di Milano. Da più di 20 anni vive, cammina e si allena con una sola gamba, l’altra gli è stata amputata da ragazzo cadendo in moto. La disabilità non gli ha tolto la voglia di fare e di vivere, va ancora in moto e si sta allenando per fare il giro del mondo in bicicletta.

Nessun commento

Lascia un commento