Lorenzo Dardano
Mi serviva questo sito internet per scrivere una frase che in pubblico non pronuncio mai, preferendo un “lavoro in radio” o “mi diverto con la voce”. E invece il mettere in fila il materiale sparso qua e là mi ha fatto ricredere. C’è la radio, con gli inizi nel 2008 a Piacenza dove mi sono laureato, passando per i talent, fino ad arrivare ai giorni d’oggi a Milano col doppio impegno presso RadioFreccia e con Radiospeaker.it.
Lorenzo Dardano Sito/Posts tagged "Radio"

Radio Tag

La Voce in Radio: Volume e Intonazione

Che tipo di voce occorre avere in radio e in ambito pubblicitario? Come dosare Volume e Intonazione? Nell'ultima intervista a Betty Senatore, che segue quella sul Ritmo, concludiamo il mini ciclo di video dedicati a la voce in radio. Prima di cominciare, un breve accenno al Volume che è quello che ci permette di arrivare in modo diverso a chi ci si sta ascoltando. Il consiglio è quello di non alzare eccessivamente la voce per non scadere...

La Notizia in Radio

Inizia oggi la serie di video interviste dedicate al giornalismo radiofonico, tutte con protagoniste Fulvio Giuliani. Nella prima andiamo ad analizzare il concetto di Notizia, chiedendoci anzitutto quale siano le caratteristiche che deve possedere una notizia in radio. "Deve anzitutto avere un interesse reale e risultare di immediata comprensione per il nostro pubblico di riferimento, che sia locale o nazionale". Rispetto agli altri media (quotidiani, periodici e televisione), che hanno anch'essi spazi abbastanza ristretti, la...

L’evoluzione delle indagini di ascolto: il Sistema METER

Ad un mese circa dalla pubblicazione dei dati di ascolto 2018 (indagine TER del secondo semestre e annuale) e del precedente video sulle modalità di rilevazione dell'ascolto radiofonico, in questa intervista l'avvocato Massimo Lualdi si concentra ora sul Sistema METER come possibile evoluzione del metodo CATI. "In un mondo ideale il metodo CATI non avrebbe ragione di esistere  visto che si tratta di un sistema superato per tanti motivi". Su tutti la non immediata sfruttabilità del dato...

Il Ritmo in Radio

Con questa terza intervista a Betty Senatore, entriamo all'interno delle caratteristiche che deve possedere chi fa lo speaker in radio, ovvero il Ritmo. "Chi trasmette e chi parla con questo mezzo generalmente non ha molto tempo - spiega Betty - e deve saper utilizzare quei pochi a secondi a disposizione per catturare l'attenzione di chi ci ascolta attraverso un unico strumento: la voce". Una distinzione preliminare che va fatta è quella tra ritmo e velocità che...

Ascolto Radiofonico: Sistema di Rilevazione e Criticità

Come si misura l'ascolto radiofonico in Italia? Come si è evoluto negli anni il sistema di rilevazione? E infine l'attuale metodo è totalmente esente da criticità? In attesa dell'imminente pubblicazione dei dati del secondo semestre 2018 e dell'intero 2018 che hanno riguardato 264 emittenti (tra nazionali e locali), proviamo con questo video a ripercorrere la storia del monitoraggio, concentrandoci sull'attuale sistema (TER). "Le indagini di rilevamento dell'ascolto radiofonico partono a metà degli anni '80 con la...

Gli Smart Speaker, l’esempio di Google Home

Gli Smart Speaker sono dei dispositivi di intelligenza artificiale che governano gli elettrodomestici della casa (ad esempio televisore, forno, aspirapolvere) a condizione che siano anch'essi smart. Ma tra le loro funzioni c'è anche quella di far ascoltare la musica e la radio. Nel video si è preso ad esempio lo Smart Speaker di Google chiamato "Google Home" col quale, insieme all'Avvocato Massimo Lualdi, abbiamo ascoltato una radio. Dopo averlo chiamato, il dispositivo accede ad un...

Il Programma Radiofonico, la scelta dell’argomento

Questo è la prima delle due interviste dedicate al Programma Radiofonico e alla sua ideazione. Da dove occorre iniziare quando un editore o un direttore ci chiede di proporre un nuovo format da mandare in onda? In questo primo video Betty Senatore ci propone un esempio concreto di un Programma condotto nella radio per cui lavora (Radio Capital) incentrato sugli animali. La scelta è caduta proprio su questo argomento perché da un lato piaceva molto...

Il Linguaggio Radiofonico: evoluzione e differenze

Come è cambiato il linguaggio radiofonico dalle origini ad oggi? Quali le differenze tra lo stile della radio di Stato e quelle private? Come migliorare il proprio lessico per approcciarsi alla professione. A parlarne Savino Zaba, conduttore, attore e autore del libro "Parole parole...

Le Radio Italiane sui Social

Come si comportano le principali Radio Italiane sui Social? In questa intervista a Stefano Chiarazzo, realizzata per Radiospeaker.it, abbiamo commentato i risultati di un'indagine condotta da Social Radio Lab in collaborazione con Talkwalker che ha preso in esame: Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Per quel che riguarda il "Re" dei social, vince Radio Italia Solomusicaitaliana con 2,5 milioni e mezzo di fan, che la pone tra le emittenti europee più seguite. Su Twitter ed Instagram...

I segreti della programmazione musicale

L'accuratezza nella programmazione musicale diventa fondamentale per essere vincenti nel mercato radiofonico. I segreti sono spiegati da Roberto Zeccara. Come strutturare la propria radio per essere riconoscibili? Usando una similitudine culinaria, bisogna fare un po' come quando si cucina: usare pochi ingredienti selezionati. In un'epoca nella quale la musica è "liquida", possedere tanti strumenti (dischi, vinili, cassette, bobine, ecc.) non è più un plus, perché tutto è già sicuramente presente in rete. Per questo motivo,...